Scrivetemi - Ecrivez moi

Je crois que la cuisine unie tous les sens, les parfums, les couleurs, les saveurs, le toucher et bien sur la vue... Mais souvent on croit que c'est difficile et compliqué. Alors je vais proposer des recettes simples et faciles, mais bonnes.
Pas de haute cuisine, mais des plats de tous les jours que n'importe qui peut faire, et surtout en jouir.
Je suis curieux et goûte à tout, donc toutes les nouvelles recettes proposées ou envoyées, seront essayées.
Je ne garantis pas de poster ici tous les jours, mais le plus souvent possible.

Laissez des commentaires SVP, ça aide à mieux faire...Merci bien.

Penso che la cucina stimoli tutti i sensi, i profumi, i colori, i sapori, il toccare e la vista ovviamente... Ma spesso crediamo che sia complicato o difficile. Per questo vi proporrò delle ricette semplici da fare, ma buone. Piatti che si possono fare tutt'i giorni , e che chiunque può fare, e sopratutto gradire.
Sono curioso e goloso, perciò se mi mandate delle ricette le proverò, e tutte quelle che metterò qui saranno prima testate da me. Non garantisco di scrivere ogni giorno, ma il più spesso possibile.

Lasciatemi dei commenti per favore, mi aiuta a fare meglio...Grazie

touteslesrecettes

Top blogs de recettes

Link&Sites

Recette Cuisine
Recettes de cuisine
Recettes de Cuisine
Retrouvez mes recettes sur
Recettes de Cuisine

rejoignez jeanmarces sur cooknow.fr

Archives du blog

jeudi 15 mars 2012

Risotto all'aglio Orsino



Buongiorno a tutti, visto che me lo chiedete, eccovi la ricetta in Italiano.

Con la stagione degli asparagi, arriva anche quella dell'aglio Orsino.
Si tratta di una piantina che cresce nel sottobosco, in posti umidi, e spesso lungo i corsi d'acqua.
(per i Bolzanini, andrò a vedere se c'è n'è lungo il Talvera)
Le foglie assomigliano al mughetto, ma non c'è rischio di confonderlo a cause dello spiccato profumo d'aglio che rilascia. Va colto fresco e giovane, cioè prima che fiorisca.

Le foglie della piantina - Foto Utopia

Cresce in molte regioni, e normalmente si trova anche al mercato. Altrimenti si può acquistare in negozi specializzati, oppure in negozi Bio. 
Mi ricordo di avere visto dei vasetti di pesto già pronto all'uso.


Visto che ho già messo una ricetta di asparagi recentemente, vi darò qui la ricetta del risotto, ma se ne avete voglia, aggiungeteci degli asparagi verdi, viene una bontà.

Gli ingredienti per 4 persone sono:
Una cipolla 
30gr di burro
250gr di riso Carnaroli
mezzo bicchiere di vino bianco secco
del brodo vegetale (circa mezzo litro)
un mazzetto di aglio Orsino
60gr di parmigiano grattugiato
sale e pepe.


Tritate la vostra cipolla fine, e fatela dorare in pentola con del burro.
Aggiungete il riso, mescolando bene e fatelo saltare così 2 o 3 minuti, poi versate il vino bianco e fate evaporare bene l'alcol, dopodiché potete coprire con il brodo e mescolando bene, andate avanti a cuocere aggiungendo brodo quando serve, per almeno 15 minuti.
Nel frattempo sminuzzate metà del vostro mazzetto di aglio Orsino e mescolatelo con il parmigiano e un mezzo bicchiere di acqua tiepida e aggiungete sale e pepe.
Quando il riso sarà al dente, aggiungete l'impasto, una noce di burro, e mescolate il tutto sulla fiamma viva. 
Togliete la pentola dal fuoco, coprite e fate riposare 2 minuti.
Prima di servire aggiungete le foglie fresche rimaste come decorazione sopra il risotto.

Per quelli che non trovano le foglie fresche, fate la stessa operazione, usando il pesto di aglio Orsino al posto delle foglie.

Per quanto riguarda invece gli asparagi... Dopo averli mondati della parte legnosa, fateli cuocere in acqua senza sale, sgocciolateli al dente, e tenete l'acqua di cottura, che userete al posto del brodo per cuocere il riso. A fine cottura, insieme all'impasto di parmigiano e aglio Orsino, mettete i vostri asparagi nel riso, e mantecate nello stesso modo.

Bon délice 

Risotto all'aglio Orsino


          
Risotto con asparagi e aglio Orsino







Aucun commentaire: